Ammissione

Area tematica: Scienze Mediche, Farmaceutiche e Mediche Veterinarie

Coordinatore: Prof.ssa Carolina Castagnetti

Lingua: Italiano e Inglese

Durata: 3 anni

Prove di ammissione:

  • Valutazione titoli e progetto di ricerca
  • Prova orale

Sede: Bologna

Maggiori informazioni nella Scheda del dottorato in Scienze Veterinarie

Tutte le informazioni utili per iscriversi a un dottorato di ricerca.

Obiettivi formativi

Come richiesto dal DM 226 del 14/12/2021, il corso deve fornire le "competenze necessarie per esercitare, presso università, enti pubblici o soggetti privati, attività di ricerca di alta qualificazione, anche ai fini dell'accesso alle carriere nelle amministrazioni pubbliche e dell'integrazione di percorsi professionali di elevata innovatività". A tal fine, è prevista un'attività didattica strutturata articolata su tematiche trasversali, su tematiche specifiche e su tematiche transdisciplinari offerte dal Dipartimento e dall'Ateneo. Inoltre, ogni anno saranno organizzati momenti di incontro tra i dottorandi per favorire il dialogo e il confronto critico tra pari, tramite l'esposizione del progetto, dei risultati in itinere, delle difficoltà incontrate, delle relative soluzioni, dell'esperienze all'estero e/o in azienda e tramite la preparazione di poster esposti in Dipartimento per tutta la settimana successiva alla discussione. Gli obiettivi specifici si diversificano poi a seconda del curriculum e della tematica scelti

Curricula e tematiche di ricerca

Curriculum 1: Scienze di Base
Curriculum 2: Produzioni Animali e Sicurezza Alimentare
Curriculum 3: Sanità Animale
Curriculum 4: Scienze Cliniche

Sbocchi occupazionali e professionali

Oltre all'impiego nella ricerca, gli sbocchi professionali sono tutti quelli del Laureato in Medicina Veterinaria e in discipline affini (delle produzioni animali e di tipo biologico) ma con una qualificazione nettamente superiore, grazie anche alle soft skills e alle competenze trasversali acquisite: cura e tutela del benessere degli animali d'affezione, cura e tutela del benessere degli animali da reddito, filiere zootecniche, controllo della salubrità degli alimenti e sicurezza alimentare, attività di prevenzione e controllo delle malattie trasmissibili e igiene urbana veterinaria. Gli sbocchi occupazionali e professionali possono rientrare nell'attività libero professionale o dipendente, in Enti di ricerca pubblici (Università, Regione, Provincia, Istituti Zooprofilattici Sperimentali, Istituto Superiore di Sanità, Ministeri, comprensivi delle Forze Armate) e in strutture private (ospedali e ambulatori veterinari, enti e fondazioni di ricerca, industrie farmaceutiche e biomedicali, mangimifici, stabilimenti di trasformazione degli alimenti di origine animale), in Italia o all'estero

Contatti

Ufficio dottorato

Per informazioni di carattere amministrativo

Scrivi una mail

Coordinatrice del dottorato Prof.ssa Carolina Castagnetti

Per informazioni più specifiche riguardanti il Dottorato di Scienze Veterinarie

+39 051 2097571

Scrivi una mail

Vai al sito